‘Del Mondo’, cultura e nuovi emigrati nella terza puntata del podcast sugli expat


In questa puntata della serie si vola a Parigi con Maria Chiara, vice-direttrice di produzione dell’Opéra-Comique di Parigi e presidente del Cgie sulle nuove migrazioni.
Audio
del mondo mcprodi
In questa puntata della serie si vola a Parigi con Maria Chiara, vice-direttrice di produzione dell’Opéra-Comique di Parigi e presidente del Cgie sulle nuove migrazioni.

Le stagioni. Come quelle teatrali con spettacoli diversi. E come quelle delle emigrazioni, flussi in costante evoluzione. Di entrambe le stagioni parliamo con Maria Chiara, bolognese di origini e parigina d’adozione, nel terzo appuntamento del podcast “Del Mondo” che racconta gli expat dell’Emilia-Romagna. La serie di quattro puntate, realizzata dal Servizio informazione dell’Assemblea legislativa in collaborazione con la Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, narra le storie di giovani imprenditori e lavoratori che hanno deciso di vivere all’estero.

Maria Chiara, 43 anni, un lavoro come vicedirettrice di produzione dell’Opéra-Comique di Parigi, ci racconta il mondo della cultura in Francia, le opportunità lavorative per chi lavora nel settore della musica classica, e come sono cambiati gli spettacoli dopo la pandemia. L’expat emiliana è però anche presidente del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero per ‘Nuove migrazioni e generazioni nuove’. “Le emigrazioni – ci racconta – non sono più da un punto ad un altro, ma c’è una circolarità. Ci sono nonni che raggiungono nipoti, giovani con lavori a progetto, nuove nazionalità che si sposano e lavoratori in giro da un paese all’altro”. Questi sono i nuovi emigrati.

Le altre due puntate del podcast “Del Mondo” sono disponibili su Spreaker, Spotify e Google Podcast. La prossima ed ultima puntata della serie è dedicata a Valentina, da Reggio Emilia a San Francisco.

Ascolta la puntata “Maria Chiara – Le stagioni” su SpreakerGoogle PodcastSpotify o qui su MIGRER