Perù e Italia - Esposizioni fotografiche


CONDOR
A partire dal 13 agosto alle 19.30 visitando la città di ROMA, le mostre si terranno due martedì ogni mese presso la trattoria di Rossano (O sole mio) situata in Via Recavarren 261, Miraflores - Metropolitan Lima.

13  AGOSTO  - "ROMA" 

Alle 19.30 nella trattoria "Rossano - O sole mio" via Recavarren 261 - Miraflores, Lima; Vedremo la mostra fotografica chiamata "ROMA". Mostrandoci le foto scattate a Roma visitate quattro volte, l'autore WillyCóndor ci farà visitare quei luoghi romani che sono il Colosseo, la Basilica Lateranense, la Basilica di San Pedro, Castel Angelo, Fontana di Trevi, Fosse Ardeatine, Galleria d'Arte Moderna, Museo archeologico etrusco, Museo etnografico Pigorini, Palazzo Barberini, Pantheon, Piazza Navona, Piramide Cestia, Sinagoga, Piazza Venezia, un ristorante molto caratteristico, ecc.

27 agosto - "LAMBAYEQUE CON IL SUO MUSEO DEL SIGNORE DI SIPAN"

Oltre al suo delizioso cibo, le terre Lambayeque hanno una storia molto lunga. Le tombe reali del Museo del Signore di Sipán custodiscono alcuni di quei gioielli dell'antico passato. È severamente vietato entrare in quel museo con telefoni cellulari e macchine fotografiche. Penso di essere una delle poche persone che hanno avuto l'autorizzazione a scattare foto all'interno. Proprio come ho promesso al direttore del museo, le immagini scattate vengono utilizzate per diffondere cultura e promuovere una visita a quel museo interessante.

10 settembre "GENOVA e SANREMO"

La città di Genova fu una repubblica marittima tra il X e il XV secolo. Nel suo centro storico si trovano le cosiddette "Strade Nuove" riconosciute dall'UNESCO come patrimonio culturale dell'umanità. Lasciando Genova visiteremo altre città interessanti nella tua regione.

24 settembre "IL CAÑÓN DEL COLCA E LE SUE CHIESE COLONIALI"

Oltre ai suoi famosi condor e piattaforme (terrazze agricole) in quel profondo canyon troviamo molta vita e storia rappresentate dai costumi delle donne e dalle chiese coloniali. Nel caso in cui conosci la chiesa di Lari considerata la Cattedrale del Canyon? E quello di Tisco in Puna?

L'autore

Esattamente da 40 anni viaggio con le mie macchine fotografiche dedicate a sapere cosa sono l'Italia, il Perù e tutti gli altri paesi in cui sono arrivati ​​gli Inkas (Argentina, Bolivia, Colombia, Cile ed Ecuador). Ho anche visitato alcuni dei paesi del Messico, Nicaragua, Costa Rica, Uruguay, Polonia e Svizzera. Con piacere condivido esperienze parlando dei miei viaggi in scuole, scuole private, università, centri culturali. Finora ci sono 175 mostre. Sono un residente italiano in Perù da 25 anni; Ho 60 anni e non mi stanco mai di viaggiare e fare mostre. Oltre a parlare al pubblico e agli studenti, ho iniziato ad avere blog in cui posso scrivere dei miei viaggi raccontando avventure, condividendo suggerimenti, diffondendo cultura e mostrando così tante belle foto scattate durante il viaggio.

Evento organizzato dall'Associazione Emilia Romagna in Perù

 
Nata il 12 giugno del 1991, A.E.R.P. partì col fermo obiettivo di riunire il maggior numero di emiliano romagnoli residenti a Lima. Diversi di loro avevano lasciato l'Italia nel secondo dopo guerra. 

Trascorsi 28 anni sono cambiate molte cose. Oggi ci sono tanti nuovi immigrati fra cui giovani venuti a cercar lavoro qua, e pensionati che in Italia non riescono ad automantenersi. Ma c'è anche l'internet che ci ha cambiato la vita. 
Il nuovo Consiglio Direttivo ha preso corpo da quattro anni. Valutando le prime forze e le documentazioni con cui si torna a partire, viene considerato principale l'obiettivo di diffondere cultura italiana dentro scuole e altri ambienti (case di riposo comprese). Divulgarla con esperienze personali.
Poco a poco la realtà ci dirà quali altri cose sarà possibile organizzare iniziando da pranzi fra soci e amici.
 

 Scrivi a: 

Associazioni correlate

Associazione Emiliano Romagnola del Perù

Perù