Ilde Campolunghi in Valdata

FROM
TO
Partita dal piacentino, Ilde arriva in Cile alla fine della seconda guerra mondiale, e lì dedica la sua vita all'impegno sociale

Ilde Campolunghi in Valdata vanta origini piacentine ed è arrivata in Cile alla fine della seconda guerra mondiale dove ha sposato un altro italiano. Durante la sua lunga carriera si è contraddistinta per l’impegno profuso a favore della Scuola Italiana Vittorio Montiglio, fondata nel 1891, di cui fu consigliera per più di 30 anni, e che rappresenta ancora oggi un importante punto di riferimento per la cultura italiana in terra cilena.

Nel 2014, grazie sempre all'impegno di Ilde, è stato costruito un nuovo stabilimento della scuola, nel comune di Las Condes di Santiago, che conta più di 1750 figli di oriundi italiani.

Ilde Campolunghi in Valdata ha ricevuto nel 2018 la benemerenza* da parte della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo come riconoscimento per il suo profuso impegno civile.


* Il diploma di benemerenza viene concesso annualmente dalla Presidente dell’Assemblea legislativa, su proposta del Comitato esecutivo della Consulta, a emiliano-romagnoli all'estero che abbiano reso particolare onore alla nostra regione nel mondo.

ilde

TESTIMONIANZE E PERSONAGGI